Lista dei prodotti obbligatori

Cassette mediche per aziende fino a 2 lavoratori

In questa sezione è riportato l'elenco obbligatorio per tutte le aziende di gruppo C (aziende o unita' produttive con meno di tre lavoratori) in base all'attuale normativa D.M. 388 allegato 2 del 15.07.2003.

Cassette mediche per aziende con 3 o più lavoratori

In questa sezione è riportato l'elenco obbligatorio per le aziende di gruppo gruppo B (Le aziende di gruppo B sono tutte le attività o unita' produttive che hanno 3 o più lavoratori) e le aziende di gruppo A (Le aziende di gruppo A sono tutte le attività ad alto rischio come: aziende estrattive, attività minerarie, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari ) in base all'attuale normativa D.M. 388 allegato 1 del 15.07.2003.

Cassette mediche per mezzi aziendali

Nelle aziende o unita' produttive che hanno lavoratori che prestano la propria attivita' in luoghi isolati, diversi dalla sede aziendale o unita' produttiva, il datore di lavoro e' tenuto a fornire loro il pacchetto di medicazione (in base all'attuale normativa D.M. 388 allegato 2 del 15.07.2003).

Consigliamo di tenere questi pacchetti di medicazione sui mezzi aziendali così nel caso in cui il lavoratore si trovi in luoghi diversi dalla sede dell'azienda, avrebbe un presidio medico a bordo del mezzo aziendale.

ISTRUZIONI PER REINTEGRARE LA CASSETTA DI PRONTO SOCCORSO

Reintegrare la cassetta di pronto soccorso in maniera semplice e veloce evitando di acquistare kit di reintegro o il pacchetto di medicazione: entra nella sezione dedicata e seleziona il tipo cassetta di medicazione che vuoi aggiornare, vedrai la lista dei prodotti obbligatori ed a fianco la casella per inserire le quantità che vuoi ordinare.

LEGISLAZIONE

Revisione cassette di pronto soccorso: Fare la manutenzione della cassetta medica di primo soccorso per avere un presidio dove sia costantemente assicurata, la completezza ed il corretto stato d'uso dei prodotti ivi contenuti (D.M. 388 art.2). In pratica bisogna frequentemente assicurarsi che il presidio abbia il contenuto previsto dalla normativa e che i prodotti non siano deteriorati o scaduti, ovvero, avere i prodotti necessari ad intervenire in caso di emergenza.

Le cassette di pronto soccorso e gli armadietti medici sono composti da diversi articoli che hanno scadenze differenti generalmente contenuti in kit di reintegro per cassette mediche. Solitamente i prodotti solidi come cerotti, guanti o garze hanno una durata che va dai 3 ai 5 anni, mentre per i prodotti liquidi come disinfettanti o soluzioni fisiologiche la scadenza va dai 2 ai 3 anni. I prodotti sterili sono monouso, una volta aperti vanno utilizzati. Inoltre, alcuni prodotti, come quelli per il trattamento di piccoli infortuni, vengono utilizzati più spesso rispetto ad altri a cui si ricorre solo in casi più rari. Capita spesso, quindi, di consumare alcuni prodotti più velocemente di altri. Acquistando l’intero kit di reintegro ogni volta che si termina un prodotto, si finisce per accumulare i prodotti a più lunga scadenza o di utilizzo meno frequente.

Il nostro sistema interattivo permette di reintegrare i soli prodotti consumati o scaduti in una cassetta di pronto soccorso, acquistandoli singolarmente al bisogno. È un’esclusiva Onfarma e lo abbiamo studiato con l’obiettivo di facilitare l’attività di controllo e sostituzione dei prodotti contenuti nelle cassette di pronto soccorso e nei pacchetti di medicazione aziendale previsti dal Decreto Ministeriale 388 del 15/07/2003. Il Decreto definisce il Regolamento sul pronto soccorso nelle aziende e le caratteristiche minime dei presidi di pronto soccorso, i requisiti degli addetti al primo intervento e la loro formazione, classificando le aziende in 3 gruppi definiti da numero di dipendenti, tipo di attività e fattori di rischio legati a essa. In relazione a ciascun gruppo, la legge stabilisce il contenuto minimo delle cassette di primo soccorso o del pacchetto di medicazione.

Grazie al sistema interattivo di reintegro Onfarma, oggi è più semplice tenere sotto controllo quali dispositivi medici delle cassette e degli armadietti di pronto soccorso sono stati utilizzati o sono scaduti e vanno quindi rimpiazzati. La possibilità di acquistarli singolarmente permette di evitare sprechi e di accumulare prodotti di scarso utilizzo.